Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

L'annuncio

“Piemonte”, Rianimazione e Blocco operatorio sospesi per 13 giorni

Lo stop momentaneo è dovuto a interventi straordinari inderogabili e e improcrastinabili di manutenzione degli impianti aeraulico e di climatizzazione.

Tempo di lettura: 1 minuto

MESSINA. Le attività assistenziali del reparto di Rianimazione e del Blocco operatorio del presidio ospedaliero “Piemonte” sono sospese per 13 giorni. Già da oggi (23 giugno) vengono bloccati i ricoveri in Rianimazione con contestuale trasferimento dei pazienti attualmente ricoverati presso il reparto di Rianimazione negli altri nosocomi messinesi. Lo stop momentaneo è dovuto a «interventi straordinari inderogabili e e improcrastinabili di manutenzione degli impianti aeraulico e di climatizzazione del “Piemonte”». Il direttore generale Vincenzo Barone nello scusarsi per il temporaneo disagio precisa che «gli interventi sono finalizzati a migliorare gli impianti della struttura con consequenziale maggiore confort per  pazienti, utenti e operatori sanitari»

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati