Dal palazzo

I dettagli

Pianificazione strategica, il saluto di La Rocca: «Orgoglioso di voi e dei risultati ottenuti»

Il dirigente generale ha preso commiato alla presenza dei dipendenti e dello stesso assessore Volo. Per la successione sembra favorito Iacolino.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Come anticipato da Insanitas lo scorso 21 gennaio, Mario La Rocca non sarà più alla guida del Dipartimento alla Pianificazione strategica. Oggi le ultime sue ore in quel ruolo si sono concluse con un saluto a tutti i dipendenti degli uffici di piazza Ziino, alla presenza anche dell’assessore Giovanna Volo (insieme a lui nella foto di Insanitas) e del dirigente generale del Dasoe, Salvatore Requirez.

«Grazie a voi abbiamo ottenuti risultati molto positivi, ad esempio nella lotta al Covid e nella definizione della nuova rete ospedaliera siciliana e ciò mi rende orgoglioso. Vado via da questo incarico a testa alta» ha sottolineato La Rocca rivolgendosi alla numerosa platea che lo ha salutato con un lungo applauso.

Per il suo successore alla guida della Pianificazione strategica probabilmente sarà nominato dal governo Schifani un “esterno” e il nome che si fa con più insistenza è quello di Salvatore Iacolino, attuale commissario straordinario del Policlinico Giaccone di Palermo. Sembra, tuttavia, che la nomina non arriverà subito e che quindi per un breve periodo il dipartimento dovrebbe essere diretto ad interim da Salvatore Requirez.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche