Emergenza urgenza

La nota dell'amministratore unico

Pazienti uccisi da barellieri a Biancavilla? Montalbano: «Non sono operatori della Seus 118»

L'amministratore unico: «La mia precisazione è per evitare confusioni ed equivoci che possono scaturire dalle immagini di alcuni servizi televisivi e da foto di nostre ambulanze a corredo di articoli giornalistici».

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. «A scanso di confusioni ed equivoci che possono scaturire dalle immagini di alcuni servizi televisivi e soprattutto da foto di nostre ambulanze a corredo di articoli giornalistici, preciso che la Seus 118 ed i propri soccorritori non sono in alcun modo coinvolti nei presunti fatti criminosi che sarebbero stati commessi a Biancavilla da operatori di ambulanze private».

Lo afferma Gaetano Montalbano (nella foto), amministratore unico della Seus.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.