Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Dal palazzo

Frittitta: "Si favorisce l'autocura del paziente"

Pazienti con stomia, il Nursind organizza un corso per infermieri ad Alcamo

Il coordinatore regionale Frittitta spiega che “NurSind da sempre è promotore dell’aggiornamento professionale dei propri iscritti, fornendo un vasto panorama formativo sia clinico assistenziale che legale".

Tempo di lettura: 2 minuti

Un corso di formazione ad Alcamo per migliorare le competenze degli infermieri sulla cura dei pazienti portatori di stomia, che hanno cioè subito un intervento allo stomaco e sono costretti a portare una sacca per raccogliere feci e urine.

Lo organizza il Nursind, il sindacato degli infermieri guidato in Sicilia da Francesco Frittitta. Il problema interessa migliaia di persone e la cura è pertinenza proprio degli infermieri sia in ambito ospedaliero sia domiciliare.

Il corso si terrà dalle 8,30 presso il centro congressi Marconi e prevede l’attribuzione degli Ecm, i crediti di formazione. Il titolo è “Counseling alla persona portatrice di stomia” e prende di mira tutti gli aspetti complessi che il paziente è costretto ad affrontare come il disagio sociale, le emozioni, l’emarginazione, le difficoltà relazionali dovuti alla mancata accettazione di sé e della stomia, problemi psicologici della persona e della famiglia. Previsto anche l’intervento di una psicologa.

“Attraverso l’educazione terapeutica – spiega il Nursind – l’infermiere stomaterapista favorisce l’autocura del paziente, poiché il processo educativo, transitando attraverso i vissuti della persona, prevede di effettuare attività di sensibilizzazione, di informazione, di apprendimento, di aiuto psicologico e sociale in relazione alla malattia, ai trattamenti, alla prevenzione delle complicanze, agli stati d’animo del paziente”. Il coordinatore regionale Frittitta spiega che “NurSind da sempre è promotore dell’aggiornamento professionale dei propri iscritti, poiché esso è obbligatorio per legge, fornendo un vasto panorama formativo sia clinico assistenziale che legale”.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati