PUBBLIREDAZIONALE

Pazienti laringectomizzati, al via in Sicilia il “Larybox” progettato da “GM Srl”

10 Luglio 2020

Lanciato proprio in questi giorni, attraverso una campagna di comunicazione digitale, si appresta ad arrivare nelle farmacie dell’Aziende Sanitarie Provinciali già in questa prima metà di luglio.

di Redazione

PALERMO. Nasce il Larybox, un nuovo servizio che semplifica la vita dei laringectomizzati: è una nuova soluzione logistica e gestionale, progettata dall’azienda palermitana GM S.r.l, col fine di ottimizzare e semplificare l’erogazione degli ausili per la riabilitazione respiratoria e fonatoria in pazienti oncologici che hanno subito l’intervento di asportazione dell’organo laringe.

Lanciato proprio in questi giorni, attraverso una campagna di comunicazione digitale, si appresta ad arrivare nelle farmacie dell’Aziende Sanitarie Provinciali (ASP) già in questa prima metà di luglio.

Da 6 anni l’azienda palermitana è in prima linea nell’assistenza dei soggetti laringectomizzati e nella fornitura delle migliori tecnologie per la gestione del tracheostoma e della riabilitazione respiratoria e fonatoria.

Il LaryBOX è compatto, comodo e pensato per ridurre i disagi legati all’erogazione di tali ausili perché contiene, in una scatola (che ha dimensioni adatte e salvaspazio per essere conservata a casa) tutti i dispositivi e gli accessori utili per 6 mesi o 12 mesi di trattamento.

L’azienda, infatti, ha realizzato 7 modelli di LaryBOX riconoscibili da un bollino colorato e numerato, ognuno dei quali è stato ideato per la fornitura dei dispositivi più adatti ai diversi trattamenti. Vi sono infatti due LaryBOX dedicati alla Protesi (1,2), uno alla Cannula (3), tre ai cerotti e ai filtri (4,5,6) e l’ultimo box è dedicato ai dispositivi per la trachea (7).

I pazienti laringectomizzati, da lungo tempo, lamentano la difficoltà di gestione delle innumerevoli scatole fornite per i trattamenti loro dedicati, nonché le difficoltà per il ritiro ed il trasporto presso il proprio domicilio di tale materiale. Con il LaryBOX tali disagi verranno tutti meno.

Ognuno dei sette LaryBOX è dotato di un singolo codice identificativo. Ciò permetterà, sia allo specialista che ha in cura il paziente che alla Farmacia territorialmente competente, che si occupa dell’approvvigionamento e relativa erogazione, di poter semplificare il proprio lavoro, gestire al meglio tali approvvigionamenti ed erogazioni ed ottimizzare la gestione logistica degli spazi in cui tale merce viene stoccata prima dell’erogazione.

La GM S.r.l. ha voluto portare avanti fortemente questo progetto anche nel pieno rispetto dell’ambiente. Il LaryBOX è infatti “green”, il materiale usato per produrlo è riciclabile e prodotto nel pieno rispetto per l’ambiente.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV