Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
endoscopia digestiva femore Gravina salvavita uretra

Salute e benessere

Promosso dall'ospedale Gravina

Pazienti fragili in Endoscopia digestiva, il 3 febbraio evento formativo a Caltagirone

Si svolgerà dalle ore 8.30 presso la Sala Rappresentanza del Comune. Ad organizzarlo l’U.O.S. di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva dell’ospedale “Gravina”, con la direzione scientifica del dr. Giuseppe Busacca.

Tempo di lettura: 1 minuto

CALTAGIRONE. “Il paziente fragile in endoscopia digestiva” è il tema dell’evento formativo in programma il prossimo 3 febbraio, a partire dalle ore 8.30, presso la Sala Rappresentanza del Comune.

L’appuntamento è organizzato dall’U.O.S. di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva dell’ospedale “Gravina”, con la direzione scientifica del dr. Giuseppe Busacca.

«La definizione di “ paziente fragile”- spiega Busacca- viene utilizzata sia per indicare quei soggetti di età avanzata o molto avanzata, sia cronicamente affetti da patologie multiple, con stato di salute instabile, frequentemente disabili, in cui gli effetti dell’invecchiamento e delle malattie sono spesso complicati da problematiche di tipo socio-economico. A questi ultimi occorre aggiungere pazienti di altre nazioni la cui fragilità dipende dal cambio radicale di abitudini di vita e dalle lunghe attese nei luoghi di raccolta».

Dopo il saluto delle autorità il programma prevede tre sessioni di lavoro nelle quali autorevoli relatori discuteranno su aspetti clinici, terapeutici, bioetici e relazionali. «La fragilità- aggiunge Busacca- comporta un rischio elevato di rapido deterioramento della salute e dello stato funzionale ed un elevato consumo di risorse».

Il corso è rivolto al personale medico di tutte le discipline e al personale infermieristico. La partecipazione è gratuita.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati