opi sicilia infermieri

Patto per l’infermieristica in Sicilia, a Palermo l’incontro fra gli iscritti ed il Coordinamento delle Professioni Infermieristiche

17 Novembre 2018

Pronti ad assumere nuove responsabilità grazie alla professionalizzazione raggiunta

 

di

Il Coordinamento degli Ordini delle Professioni infermieristiche della Sicilia ha incontrato un numeroso gruppo di iscritti all’albo dell’ordine provinciale di Palermo. L’occasione è stata offerta dall’evento formativo ECM “Patto per l’infermieristica in Sicilia” che si è tenuto nella giornata di oggi (sabato 17 novembre ndr) presso la sala multimediale del ARNAS Civico di Palermo.

“Abbiamo affrontato tematiche di interesse professionale che incidono sul sistema salute” affermano in una nota congiunta i rappresentanti del Coordinamento – Dagli interventi dei vari ordini provinciali è emersa con chiarezza la professionalizzazione raggiunta dagli infermieri che si traduce nell’assunzione di ruoli gestionali oggi fungibili, segno di una disponibilità della professione a farsi carico dei nuove responsabilità che si aprono con le riorganizzazioni che stanno caratterizzando il settore pubblico declinate nell’appropriatezza organizzativa e nella sicurezza delle cure”.

Nel corso dell’incontro, molto partecipato, si è dibattuto in termini propositivi sulla “questione infermieristica”, da ultimo rilanciata dall’approvazione del Ddl Lorenzin che ha trasformato i Collegi delle professioni sanitarie e le rispettive federazioni nazionali in Ordini delle medesime professioni e relative federazioni nazionali. Anche in questa occasione è emersa la dicotomia fra la responsabilità professionale assunta e l’inadeguatezza della gratificazione contrattuale ed economica.

Sono state ribadite le aspettative attese dopo la sottoscrizione del patto per l’infermieristica in Sicilia da parte dell’assessore della salute Ruggero Razza. “Siamo certi che da questo impegno – afferma la delegazione dei presidenti OPI – possa derivare un ristoro per gli infermieri che quotidianamente, in prima linea, tutelano il bene salute dei cittadini siciliani”.

A chiudere l’evento è stato il presidente dell’Ordine di Palermo Franco Gargano con una relazione sulla sostenibilità del sistema sanitario regionale e sull’importanza della professionalizzazione degli infermieri: principale risorsa grazie alla quale i sistemi sanitari possono funzionare.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV