Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Dal palazzo

È accaduto a Caltagirone e con lieto fine...

Passeggero colto da malore: autista dell’Ast si improvvisa soccorritore e lo porta in ospedale con il bus

È accaduto con lieto fine a Caltagirone: Saverio Rummolino invece di attendere l'ambulanza ha deciso di portare in ospedale direttamente con l'automezzo dell'Ast un anziano svenuto mentre era a bordo. Il plauso del presidente Massimo Finocchiaro.

Tempo di lettura: 2 minuti

CALTAGIRONE. Un passeggero colto da malore e l’autista che non esita a modificare il percorso del bus per portarlo in ospedale e ricevere le cure mediche. È accaduto a Caltagirone, protagonista l’autista dell’Ast, Saverio Rummolino.

Era in servizio alla guida di un bus di linea quando improvvisamente un anziano che era a bordo si è sentito male, respirava male ed è svenuto. Un altro passeggero, Giuseppe Satariano, maestro di arti marziali è intervenuto praticandogli alcune manovre per liberargli le vie respiratorie. Un’azione provvidenziale che ha consentito all’anziano di riprendersi.

A quel punto l’autista, che preventivamente aveva richiesto l’intervento del 118 e che dalla sala operativa gli avevano risposto che l’ambulanza sarebbe arrivati non prima di 15 minuti, si è diretto all’ospedale perché il pensionato potesse ricevere le cure al più presto.

«Il senso di dedizione e soprattutto il senso civico mostrato in questa circostanza dall’autista Rummolino meritano il plauso di tutta l’Azienda. Esprimo il profondo e sincero ringraziamento mio e di tutta la Società che rappresento- commenta il presidente Massimo Finocchiaro– per la professionalità e lo spirito di solidarietà del nostro autista. Grazie anche alla presenza del signor Satariano, non ha esitato a intervenire tempestivamente affinché l’anziano passeggero potesse ricevere le cure dei medici. Un comportamento questo che, fra l’altro, è stato molto apprezzato dagli altri passeggeri che in quel momento erano a bordo del bus».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati