ASP e Ospedali

La Buona Sanità

Papardo, a due chirurghi il premio SICE per l’innovazione nella tecnica laparoscopica

Il prestigioso riconoscimento è stato assegnato ai medici Edoardo Saladino e Giuseppe Cuticone.

Tempo di lettura: 2 minuti

Un prestigioso riconoscimento per i medici dell’AO Papardo di Messina. Il dott. Edoardo Saladino e il dott. Giuseppe Cuticone, Chirurghi Oncologi afferenti all’UOC di Chirurgia Oncologica diretta dal prof. Nino Gullà hanno vinto il Primo Premio “SICE Young Session Best Video Presentation” durante il Congresso Nazionale Educational Winter Meeting organizzato dalla prestigiosa Società Italiana di Chirurgia Endoscopica e Nuove Tecnologie (SICE)  a Ferrara.

Il premio è stato consegnato per aver eseguito un innovativo intervento di Chirurgia Laparoscopica su una paziente affetta da una neoplasia del colon destro usando la Realtà Aumentata intraoperatoria.

«Un particolare ringraziamento va fatto al prof. Gullà e alla Direzione Generale del Papardo- dichiarano i medici chirurghi premiati- per aver creduto in questo progetto e naturalmente alle Aziende che hanno fornito tali nuove tecnologie che ci hanno fatto raggiungere così alti livelli professionali, Medics e Stryker. E in ultimo un ringraziamento a tutti i medici e gli infermieri che ci supportano giornalmente in questo delicato ma bellissimo lavoro».

«Un attestato di eccellenza che testimonia l’innovazione del nostro ospedale- ha commentato il direttore generale Mario Paino– e l’alta specialità dei nostri chirurghi. Un risultato sancito da questo premio e celebrato anche fuori dal nostro territorio».

Nella foto: Edoardo Saladino e Giuseppe Cuticone con il primo premio ricevuto.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1


    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche