Policlinici

L'iniziativa

Palermo, riecco il master in Organizzazione e Management delle Strutture e dei servizi Sanitari

Si è svolta presso l'Accademia delle Scienze Mediche del Policlinico Giaccone la cerimonia di presentazione della terza edizione.

Tempo di lettura: 4 minuti

PALERMO. Strutture e servizi sanitari sono punti cardine, affinché la sanità possa funzionare. E il buon funzionamento è dato anche da figure che conoscono la macchina sanitaria. La conoscenza delle aziende e delle imprese che compongono il settore salute, permette al manager sanitario una gestione economica, organizzativa e funzionale della struttura, pubblica e privata in maniera efficace.

Una buona struttura sanitaria, guidata da un management competente, deve saper far fronte alle emergenze. E la pandemia ha fatto emergere la debolezza di una struttura sanitaria nazionale e l’assenza di un piano pandemico per gestirle.

Conoscere il quadro di insieme dal punto di vista strategico, dello sviluppo e delle potenzialità della filiera sanitaria è uno degli obiettivi del master di secondo livello “Organizzazione e Management delle Strutture e dei Servizi Sanitari”, organizzato dall’università degli studi di Palermo.

Si è svolta presso l’Accademia delle Scienze Mediche del Policlinico di Palermo, la cerimonia di presentazione della terza edizione del Master di II livello Or.Ma.S.S.S. All’evento, presentato dai docenti coordinatori Walter Mazzucco e Fabrizio Russo hanno preso parte il Direttore Generale dell’Istituto Superiore di Sanità, Andrea Piccioli, il professore Francesco Vitale, docente di Igiene e Medicina Preventiva presso la Facoltà di Medicina dell’Università degli Studi di Palermo, il professore Antonio Carroccio, direttore del dipartimento Promise di Unipa.

Hanno contribuito ai lavori, intervenendo da remoto: Mattia Altini, Presidente Società Italiana Leadership e Management in
Medicina; Walter Ricciardi, past Presidente della World Federation of Public Health Association; Nino Cartabellotta, Presidente Fondazione GIMBE e Silvio Brusaferro, già Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità.

«Il master Or.Ma.S.S.S. si propone di formare esperti addestrati a ricoprire ruoli manageriali nelle aziende sanitarie e sociosanitarie, nelle istituzioni di settore, nonché in aziende private operanti nel contesto sanitario e socio-sanitario- spiega Walter Mazzucco, professore ordinario di Igiene Generale ed Applicata dell’Università degli Studi di Palermo e coordinatore del master- Il master vanta il primato di essere stato il primo in Italia a rilasciare congiuntamente il diploma di Esperto in Organizzazione e Management delle strutture e dei servizi sanitari e l’Attestato di formazione manageriale necessario per accedere all’albo nazionale dei Direttori Generali e dei Direttori Sanitari, oltre che per ricoprire i ruoli di direzione di unità operative, strutture e servizi ospedalieri e territoriali del Servizio Sanitario Nazionale».

«Tutto questo nella prospettiva di diffondere la cultura manageriale in ambito di sanità e salute nel territorio siciliano, anche grazie ad una rete formativa ampia, che ricomprende numerose aziende sanitarie e ospedaliere siciliane- continua Mazzucco- si inserisce nell’ambito di un accordo quadro di collaborazione tra l’Università degli Studi di Palermo e l’Istituto Superiore di Sanità, è stato autorizzato dall’assessorato Regionale alla Salute per il rilascio dell’attestato di formazione manageriale, e vanta il patrocinio della FIASO (Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere) e della SIMM (Società Italiana in Leadership e Management in Medicina)».

«La formazione e l’aggiornamento sono strumenti indispensabili per il governo di una realtà complessa come la sanità – dichiara Maria Grazia Furnari commissario straordinario del Policlinico Giaccone- Questo master ha quindi una grandissima importanza per le nuove generazioni e per tutti coloro che vogliono interessarsi di organizzazione e gestione delle aziende sanitarie, soprattutto in questo momento di dinamico sviluppo tecnologico e innovativo».

Le aree di competenze trattate nel master delineano un profilo professionale rispondente alle esigenze quotidiane riscontrabili nel settore della sanità, all’interno del quale è sempre maggiore la multidisciplinarietà delle attività svolte dalle diverse componenti aziendali.

«Se una struttura sanitaria è governata bene dà un servizio di eccellenza alla cittadinanza, se invece è governata male le prestazioni sanitarie non saranno di livello adeguato- commenta il professore Marcello Ciaccio presidente della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Palermo- Il master è tra i più importanti, perché forma professionisti che devono governare la sanità secondo quelle che sono le nuove acquisizioni, in ottemperanza alle necessità legate alle diverse condizioni. La pandemia da Covid ci ha costretto a rimodulare tutti i servizi nei vari ospedali, attivando dei percorsi preferenziali esclusivi per i pazienti Covid, dovendo rimodulare le altre attività sanitarie. Quindi, l’organizzazione del management della struttura sanitaria va affidata a professionisti che sappiano, anche in situazioni di emergenza, mettere in campo tutte quelle attività necessarie nello specifico momento. Un master di questo tipo, quindi, è di fondamentale importanza».

«È un master di altissimo profilo scientifico con la partecipazione dei più importanti e competenti esperti nell’ambito dell’organizzazione del management sanitario – aggiunge Massimo Midiri rettore dell’Università degli studi di Palermo- I temi sono estremamente importanti perché trattano anche il management sanitario in condizioni pandemiche. La vicenda Covid deve insegnarci che potremmo trovarci di nuovo di fronte a situazioni similari, quindi questo master forma professionisti competenti attrezzati per scenari di questo genere. A livello universitario rappresenta la situazione educativa più raffinata e più pratica per raggiungere in tempi brevi risultati, competenze ed esperienze professionali».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche