Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Dal palazzo

L'annuncio

Palermo, in arrivo 51 nuovi posti letto di Terapia intensiva

Si avviano alla conclusione i lavori all'ospedale Civico, al "Cervello" e al Policlinico "Giaccone", dove sarà inaugurato pure un nuovo blocco operatorio.

Tempo di lettura: 1 minuto
PALERMO. Il governo regionale ha disposto di velocizzare il potenziamento della Rete ospedaliera siciliana, tenuta sotto il costante monitoraggio del governatore Nello Musumeci e dell’assessore alla Salute Ruggero Razza. Puntuale la risposta della speciale Struttura commissariale, guidata da Tuccio D’Urso, che ha disposto l’accelerazione di tutti i lavori in corso. In particolare, a Palermo saranno conclusi entro il 31 luglio gli interventi relativi all’apertura di 17 posti terapia intensiva in più e di un nuovo blocco operatorio presso il Policlinico “Giaccone”; un reparto da 12 posti di terapia intensiva presso l’ospedale “Civico”; un reparto da 22 posti di terapia intensiva presso l’ospedale “Cervello”. Per queste strutture sono in arrivo anche tutte le attrezzature necessarie affinché le Aziende possano offrire prestazioni assistenziali di eccellenza.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati