Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Insanitas TV

Il caso che ha fatto scalpore

Palermo, il bimbo nato con genitali femminili e poi operato: ecco l’intervista al professor Cimador

Il responsabile dell’Urologia pediatrica del Policlinico «Giaccone» precisa: «In realtà il termine cambio di sesso non è appropriato. Si è trattato di fare emergere l'identità sessuale di maschio del bimbo, che a causa di una mutazione genetica aveva avuto un disordine dello sviluppo sessuale e, tranne le ovaie, presentava l'abbozzo dell'apparato riproduttivo femminile a tutti gli effetti. Un caso rarissimo...».

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Ritenuto femmina alla nascita, in realtà era maschio: il caso del bimbo di due anni operato a Palermo ha avuto una eco in tutta Italia e Insanitas ha realizzato un’intervista video (clicca in alto a destra) al professor Marcello Cimador (responsabile dell’Urologia pediatrica del Policlinico “Giaccone”), tra i protagonisti dell’intervento.

«Il termine cambio di sesso non è appropriato, in quanto si è trattato di fare emergere l’identità sessuale di maschio del bambino, che a causa di una mutazione genetica aveva avuto un disordine dello sviluppo sessuale», sottolinea Cimador, aggiungendo: «In particolare aveva il sesso cromosomico maschile e gonadi maschili, ma in via eccezionale presentava l’abbozzo dell’apparato riproduttivo femminile a tutti gli effetti, tranne ovviamente le ovaie».

«Un caso rarissimo», sottolinea il professor Cimador, illustrando poi l’iter degli accertamenti medici e la fasi dell’intervento, successive alla registrazione all’anagrafe del sesso maschile.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati