Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

L'annuncio

Palermo e provincia, 559 medici di famiglia scendono in campo come vaccinatori

L'attività, che prende il via oggi, prevede l'impegno negli studi professionali o al domicilio degli assistiti oppure nei Centri dell'Asp.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Sono 559 i Medici di medicina generale e di Continuità assistenziale di Palermo e provincia che hanno aderito alla campagna di vaccinazioni anticovid. L’attività (che prende il via oggi) prevede l’impegno negli studi professionali o al domicilio degli assistiti oppure nei Centri dell’Asp di città e provincia. «Ringrazio per la sensibilità e la partecipazione i Medici di medicina generale e di Continuità assistenziale- ha detto il Direttore generale dell’Asp di Palermo, Daniela Faraoni (nella foto di Insanitas) – Il loro contributo sarà, sicuramente, determinante nella tutela della salute pubblica e, con essa, di ogni cittadino».

Intanto riapre i battenti Villa delle Ginestre. Negli ampi locali al piano terra della palestra, già utilizzata nella prima fase della campagna vaccinale, gli operatori dell’Azienda sanitaria somministreranno, fino a domenica 11 aprile, le dosi ai caregivers (che fin qui non è stato possibile vaccinare) dei disabili gravissimi. I destinatari sono stati avvertiti dal personale dell’Asp che ha fissato data ed orario della somministrazione.

Da lunedì 12 aprile, il Centro vaccinale di Villa delle Ginestre sarà a disposizione anche dei Medici di medicina generale di Palermo che hanno aderito all’iniziativa. Nelle 8 postazioni allestite dall’Asp potranno somministrare le dosi ai propri assistiti che, in questo momento, rientrano nel target nazionale.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati