Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Il servizio video di Insanitas

Palermo, al via test sierologici gratuiti prima e dopo le vaccinazioni

Potranno usufruirne coloro che sono prenotati per i vaccini alla Fiera del Mediterraneo e a Villa Sofia-Cervello. L'assessorato alla Salute ha acquistato 60 mila test, che saranno esaminati al Centro Qualità e Rischio Chimico di Villa Sofia-Cervello per monitorare gli anticorpi contro il Covid-19.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Prende il via a Palermo un servizio  gratuito di test sierologici. Potranno usufruirne coloro che sono prenotati per i vaccini alla Fiera del Mediterraneo e a Villa Sofia-Cervello, purchè al di sotto dei 65 anni di età. L’assessorato regionale alla Salute ha acquistato 60 mila test, che saranno esaminati da un apposito e innovativo macchinario del Centro Qualità e Rischio Chimico di Villa Sofia-Cervello. L’obiettivo dell’iniziativa è duplice: anzitutto, quello di verificare l’eventuale presenza di anticorpi naturali, indice che il soggetto ha già contratto il Coronavirus. In questo caso, può decidere di non sottoporsi al vaccino in quanto, appunto, è già “difeso” contro il contagio.

Inoltre il test sierologico potrà essere effettuato anche dopo la vaccinazione, cioè a 1 mese, 6 mesi e 12 mesi di distanza. Chi volesse sottoporsi al test sierologico dovrà prima prenotarsi per il vaccino e subito dopo per lo stesso test (a partire da lunedì prossimo su www.seguiilvaccino.oldmcl.com). Tra gli intervenuti anche Walter Messina (dg di Villa Sofia-Cervello), Gianfranco Miccichè (presidente dell’Ars) e Alessandro Aricò, capogruppo di DiventeràBellissima all’Ars, che la lanciato «un plauso all’iniziativa voluta dall’assessorato alla Salute e che sarà realizzata grazie al fondamentale apporto di Villa Sofia-Cervello e del CQRC guidato da Francesca Di Gaudio».

Nel video le interviste a Francescca Di Gaudio (direttore CQRC di Villa Sofia-Cervello), Mario La Rocca (dirigente generale del Dasoe) e Renato Costa (commissario provinciale per l’emergenza Covid).

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati