Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
parkinson

Policlinici

Riparato il controsoffitto

Palermo, al Policlinico stop ai disagi in Chemioterapia: riapre la terza sala

Riparato il controsoffitto danneggiato a causa di un nubifragio. In queste settimane erano state usate le altre due sale. Il direttore sanitario Aprea: «Avevamo un obbligo nei confronti dei nostri pazienti».

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Dopo il crollo di oltre un mese fa, il controsoffitto è stato riparato. Risultato: riapre la terza sala destinata ai pazienti che si sottopongono alla chemioterapia nell’Unità operativa di Oncologia medica del Policlinico «Paolo Giaccone».

«Ce l’abbiamo fatta – commenta il direttore sanitario Luigi Aprea– La chemioterapia è un servizio molto importante, avevamo un obbligo nei confronti dei nostri pazienti».

Il crollo è avvenuto nella notte tra il 14 e il 15 ottobre scorso, a causa di un nubifragio che ha colpito Palermo e la chiusura di una delle tre sale in cui si effettuano le terapie ha creato disagi e la riduzione delle postazioni.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati