Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Dal palazzo

Il commento di Razza

Otto siciliani su dieci “promuovono” la campagna vaccinale nell’isola: ecco il sondaggio Demopolis

L'assessore regionale alla Salute sottolinea: «Abbiamo ancora tanto da fare per andare incontro alle esigenze dei cittadini, ma fa piacere che lo sforzo compiuto da tutti i professionisti della sanità siciliana sia valutato positivamente».

Tempo di lettura: 1 minuto

«Non commento, di solito, i sondaggi. Ma quello diffuso oggi dal tg regionale Rai e realizzato da Demopolis merita alcune parole». Lo afferma l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza,commentando il fatto che in base a questa rilevazione il 68 per cento dei siciliani ritiene ottima/buona l’esperienza nel centro o nell’Hub dove si è vaccinato nella nostra regione e il 12 per cento sufficiente.

«Siamo da due anni in una difficilissima emergenza sanitaria ed i cittadini hanno pienamente compreso quanto sia stato grande il lavoro compiuto e come sia professionale l’opera di tutti i professionisti della sanità siciliana- aggiunge Razza- Lo dico oggi, mentre affrontiamo un aumento esponenziale dei contagi e mentre siamo a lavoro sui disservizi inevitabili connessi all’enorme flusso di persone che popolano gli Hub e i punti tampone. Abbiamo ancora tanto da fare per andare incontro alle esigenze dei cittadini, ma fa piacere che lo sforzo compiuto sia valutato positivamente».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche