Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Vincitrice di concorso

Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello, il nuovo direttore di Lungodegenza è Isabella Nardi

Già reggente nella veste di facente funzioni dell’Unità operativa, è risultata vincitrice del concorso per titoli e colloquio.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. La dottoressa Isabella Nardi è il nuovo Direttore dell’Unità operativa di Lungodegenza dell’Azienda Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello. Già reggente, nella veste di facente funzioni, dell’Unità operativa, è risultata infatti vincitrice del concorso per titoli e colloquio per assumere il ruolo di Direttore.

La dottoressa Nardi, alla presenza del Direttore Generale, Gervasio Venuti, ha firmato il contratto quinquennale. «Viene cosi assicurata-sottolinea Venuti- una gestione stabile per un’Unità operativa che svolge un ruolo primario nel campo della terza età. Adesso stiamo lavorando per coprire anche le Direzioni di altre Unità operative».

Nella foto: Gervasio Venuti, Isabella Nardi e Pietro Greco.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati