Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
autopsia virtuale

ASP e Ospedali

Già immunizzati

Ospedali di Trapani e Marsala, dimessi i primi pazienti guariti dal Coronavirus

Sono stati trattati con terapia che combina l'utilizzo dilenoxaparina, idrossiclorochina e antivirale.

Tempo di lettura: 1 minuto

Sono stati dimessi dagli ospedali di Trapani e Marsala i primi pazienti covid-19 guariti e immunizzati. In particolare, sono sei i pazienti dimessi dal Covid-hospital di Marsala che hanno fatto rientro nelle proprie abitazioni: due provenienti da Marsala, gli altri rispettivamente da Salemi, Caltanissetta, Siculiana e Valderice.

I pazienti sono stati trattati con terapia che combina l’utilizzo dilenoxaparina, idrossiclorochina e antivirale, così come previsto dal protocollo validato dalla Società Italiana di Malattie Infettive, sono stati sottoposti tutti ad ossigenoterapia e alcuni a ventilazione ad alti flussi.

Al momento al Covid-hospital di Marsala sono ricoverati 4 pazienti nel reparto dedicato Covid, 1 in Terapia Sub Intensiva, 3 in Terapia Intensiva.

Nove sono i pazienti guariti e prossimi alle dimissioni dal presidio ospedaliero di Trapani, Sant’Antonio Abate: i primi due, di Salemi e Paceco, lasceranno l’ospedale domani, sabato 11 aprile, mentre entro martedì è prevista la dimissione di 7 pazienti definiti stabili, che saranno trasferiti nella struttura villa Zina dove ultimeranno il periodo di prevista quarantena fino alla completa negativizzazione.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati