Ospedali di Sciacca e Ribera, arrivano in dono mascherine e ventilatori polmonari

6 Aprile 2020

"Ringraziamo tutti gli imprenditori e le associazioni che ci aiutano con strumenti fondamentali per il nostro lavoro e la tutela del personale sanitario e dei pazienti", afferma il Commissario Alberto Firenze.

 

di

Ventilatori polmonari, tablet, mascherine FFP3 e mascherine chirurgiche. È partita la macchina delle donazioni per il Covid Center di Sciacca, appena aperto, e per l’Ospedale di Ribera.

La gara di solidarietà ha visto partecipi la Rotary Fondation attraverso un Disaster Grant, nello specifico con la donazione di 360 mascherine FFP3 modello KN95, che proviene dalla Fondazione Rotary e dal Distretto 2110 Sicilia e Malta del Rotary International con la collaborazione del Rotary E-Club Distretto 2110.

Ma anche la società U-GRI ha donato un tablet destinato alle UU.OO. di Medicina e Ginecologia, al fine di permettere eventuali videochiamate tra i pazienti in regime di ricovero e le rispettive famiglie, impossibilitate ad andare a visitare i propri cari, vista l’emergenza COVID_19.

Non di meno l’Associazione ‘Orazio Capurro’ che si è distinta per la donazione di ventilatori polmonari grazie anche ad una raccolta fondi avviata sui social. Numerose mascherine chirurgiche sono state donate da Craparo, sensibile all’esigenza odierna.

”Intendiamo ringraziare uno per uno tutti gli imprenditori e le associazioni che ci hanno voluto aiutare con le donazioni di strumenti fondamentali per il nostro lavoro e la tutela del personale sanitario e dei pazienti- afferma commosso il Commissario Alberto Firenze (nella foto)- Sono gesti che riempiono d’orgoglio la nostra terra, piegata da un’emergenza mai vista. Preghiamo, quanti possono, di donare strumenti e DPI al fine di rendere le strutture idonee a vincere prima possibile la nostra battaglia”.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV