Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Il bilancio provvisorio

Ospedale Umberto I di Enna, vaccinato tutto il personale sanitario

Sono state completate le somministrazioni della dose di richiamo contro il Covid 19. Intanto un'altra ultracentenaria ha vinto la sfida contro il Coronavirus.

Tempo di lettura: 1 minuto

All’Asp di Enna continua la campagna di vaccinazione con la somministrazione della dose di richiamo per i vaccinati contro il Covid 19 e con l’inoculazione della prima dose alle residue categorie rientranti nella prima fascia di popolazione individuata.

Il 20 febbraio inizieranno a essere vaccinati gli ultraottantenni, le cui prenotazioni assommano ormai a diverse migliaia in appena tre giorni dall’avvio della campagna di prenotazione.

«Tutto il personale sanitario dell’Ospedale Umberto I di Enna ha ricevuto la seconda dose- sottolinea Natale La Grotteria, Data Manager della campagna vaccinale per l’ASP di Enna- Le persone vaccinate finora in provincia di Enna sono complessivamente 3150; conteggiando chi deve ricevere la seconda dose, il numero sale a 4.332».

Continuano nel frattempo a diminuire i ricoverati per Covid. In data odierna, i ricoverati presso l’Area delle Malattie Infettive sono 21, di cui 3 presso l’Ospedale di Leonforte; 8 presso la Semintensiva e un solo paziente è in Terapia Intensiva. I dimessi in totale, dagli inizi di novembre, sono 297; 62 le persone decedute.

E un’altra ultracentenaria ha vinto la malattia da Coronavirus. Luigi Guarneri (nella foto), primario del Reparto Malattie Infettive dell’Umberto I, ha comunicato che è in atto la dimissione di una paziente di 103 anni che tornerà in giornata nel paese di provenienza.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati