Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Dal 25 agosto

Ospedale Umberto I di Enna, ambulatorio di Cardiologia aperto pure di domenica

A partire dal 25 agosto per ridurre le liste di attesa.

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Asp di Enna, nell’ambito delle iniziative messe in campo per ridurre i tempi di attesa per le prestazioni specialistiche e per il potenziamento della funzione CUP, informa che da domenica 25 Agosto e per le successive sarà possibile effettuare prestazioni specialistiche di Cardiologia presso il Reparto di Cardiologia – UTIC dell’Ospedale Umberto I di Enna, aggiuntive rispetto all’attuale offerta.

Il Direttore dell’U.O.C. Cardiologia – UTIC del Distretto Ospedaliero Enna 1, Calogero Vasco, e il Direttore dell’UOC Assistenza Specialistica R.P. e CUP, Francesco La Tona, comunicano che è stata predisposta apposita agenda nella fascia oraria 8/14, prenotabile sia attraverso il numero verde e gli sportelli fisici sia mediante il web-cup, da pc o cellulare.

Per le prime 4 domeniche (25/08; 01/09; 08/09; 15/09) sarà presente un operatore di sportello presso il CUP dell’Ospedale Umberto I di Enna, per la riscossione del ticket.

La suddetta presenza sarà garantita solo nella fase di avvio dell’attività domenicale, ad integrazione della consueta e sempre valida possibilità di pagamento tramite Lottomatica e c/c postale, che, dal 22 settembre compreso in poi, saranno le uniche modalità di pagamento del ticket di domenica, nelle more della messa a regime di ulteriori sistemi di riscossione automatica, già previsti.

Il Direttore Generale, Francesco Iudica (nella foto), dichiara: «Dopo la normalizzazione delle attività del Cup, con attese che non superano mai i 15 minuti, ora lavoriamo all’ampliamento dell’offerta specialistica per ridurre le liste di attesa utilizzando risorse del Piano Sanitario Nazionale e investendo laddove si incrociano una domanda non soddisfatta, urgenza delle risposte e dirigenti, come i dottori Vasco e La Tona, disponibili a “gettare il cuore oltre l’ostacolo”. Li ringrazio e assicuro che il processo di potenziamento della sanità è solo iniziato e che non risparmieremo e non tralasceremo nessuna energia, impegno, professionalità che voglia mettersi al servizio della comunità ennese».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati