ASP e Ospedali

Sui 12 previsti

Ospedale Umberto I di Enna, al via i primi sei posti letto nel reparto di Riabilitazione

Sul totale di dodici previsti nella nuova rete ospedaliera regionale. Il primo paziente ricoverato è un irlandese.

Tempo di lettura: 2 minuti

ENNA. Già operativi i primi sei posti letto per degenti, sui dodici previsti nelle Rete Ospedaliera, presso il reparto di Medicina Fisica e Riabilitazione dell’Ospedale Umberto I di Enna.

Ne hanno dato notizia Arcangelo Russo, direttore dell’U.O. Ortopedia, e Ivano Vicari, direttore f.f. del reparto di Medicina Fisica e Riabilitazione, alla presenza del Direttore Generale, Francesco Iudica, del Direttore Sanitario, Emanuele Cassarà, e delle equipe delle due Unità Operative.

«Con l’attivazione dei posti letto, già occupati, si attua in modo tangibile l’integrazione nell’assistenza ospedaliera tra reparti ospedalieri e tra ospedale e territorio- ha sottolineato il dg- La modalità operativa è la presa in carico totale del paziente, nel momento acuto della degenza e nella fase riabilitativa. Il personale infermieristico, in dotazione ai due reparti, supporterà l’interdisciplinarità delle prestazioni, dalla fase dell’intervento operatorio a quella riabilitativa».

«Il reparto di Medicina Fisica e Riabilitazione è al 5° piano dove è allocata l’Ortopedia- ha evidenziato il Direttore Sanitario-  Il percorso del paziente, dopo l’intervento in Ortopedia, può ora continuare in modo integrato presso la Medicina Fisica, reparto che si avvale di palestre e adeguate attrezzature specialistiche per la riabilitazione».

I dottori Arcangelo Russo e Ivano Vicari hanno ringraziato le equipe mediche e infermieristiche dei reparti da loro diretti, la Direzione Aziendale e del Presidio Ospedaliero.

Il primo paziente ricoverato nel reparto è un cittadino irlandese che ha bisogno di riabilitazione dopo l’intervento in Ortopedia.

Nell’equipe dell’Ortopedia dell’Umberto I di Enna anche uno studente dell’ultimo anno di specializzazione dell’Università di Messina  «a riprova del riconoscimento della qualità dell’assistenza erogata dalle strutture dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Enna», ha commentato il Direttore dell’U.O. Ortopedia.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.