Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
dialitica

ASP e Ospedali

L'annuncio dell'Asp di Ragusa

Ospedale di Scicli, da domani saranno disponibili gli spazi per la sede satellite del Centro Neurolesi “Bonino Pulejo”

L'annuncio dell'Asp di Ragusa: i relativi posti letto di Neuroriabilitazione saranno ospitati nel padiglione H, disponibile grazie al trasferimento della Lungodegenza nel padiglione N riaperto oggi dopo una ristrutturazione durata anni.

Tempo di lettura: 2 minuti

Questa mattina il reparto di Lungodegenza dell’Ospedale Riunito Modica-Scicli, allocato nel padiglione H, ex-medicina, del P.O. Busacca di Scicli, è stato trasferito al primo piano del Padiglione N. Lo fa sapere l’Asp di Ragusa, sottolineando che il Padiglione N è stato oggetto di lavori di ristrutturazione iniziati nel 2011, ma finora mai completati.

«Abbiamo preso l’impegno con la città e in particolare con la attuale Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Enzo Giannone di accelerare i lavori, incagliati in un vecchio contenzioso legale. Abbiamo sbloccato il contenzioso, terminato i lavori e finalmente oggi restituiamo un pezzo importante del “Busacca” alle attività sanitarie», dice il direttore Generale Maurizio Aricò.

Inoltre l’Asp aggiunge: «Questo passaggio è molto importante anche in quanto permette di liberare il reparto già occupato dalla lungodegenza nel padiglione H, che quindi da domani sarà messo a disposizione dell’IRCCS Bonino-Pulejo per l’avvio del programma di Neuroriabilitazione già definito con una specifica convenzione».

«Siamo orgogliosi di avere raggiunto anche questo traguardo ed in particolare di avere mantenuto anche la scadenza temporale concordata con la Amministrazione comunale: avevamo promesso al sindaco che entro il 20 giugno il reparto sarebbe stato libero e disponibile all’Irccs», dichiara il Direttore Generale. «Notificheremo immediatamente la disponibilità del reparto intero all’Irccs, così da essere pronti a riceverli appena sarà loro possibile iniziare le attività».

Il 21 dicembre 2016 l’Asp di Ragusa ha adottato con delibera n. 3002 il protocollo d’intesa con l’Irccs per la attivazione di 24 posti letto di riabilitazione presso il presidio Busacca. Il protocollo prevedeva, in una prima fase, a partire dal gennaio 2017, l’utilizzo di 10 posti letto situati nel padiglione H in condivisione con altri posti letto di lungodegenza. Ultimati i lavori per il padiglione N, l’Irccs può entrare in possesso di tutto il padiglione H e quindi di tutti i 24 posti letto.

Nelle scorse settimane erano state numerose le polemiche per il ritardo dell’attivazione della sede satellite del Bonino Pulejo.

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati