Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

A Caltanissetta

Ospedale Sant’Elia, taglio del nastro per il nuovo plesso materno infantile

Due reparti interamente ristrutturati con nuove sale parto e operatorie. All'inaugurazione è intervenuto l'assessore Razza

Tempo di lettura: 2 minuti

CALTANISSETTA. Due reparti interamente ristrutturati con nuove sale parto e operatorie per garantire alle gestanti ogni standard di sicurezza a partire dal ricovero e fino al momento del miracolo della vita. All’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, ha inaugurato il nuovo plesso materno infantile realizzato nell’ambito della vasta riqualificazione delle strutture sanitarie nei vari presidi dell’Isola.

«Era un dovere mettere a disposizione delle future mamme di Caltanissetta- ha dichiarato l’assessore- un reparto in linea con i livelli attuali di comfort e sicurezza. Ci arriviamo nonostante il freno che la pandemia ha imposto ad ogni opera cantierata, ma anche al Sant’Elia consegniamo l’ennesima nuova struttura sanitaria voluta dal presidente Musumeci».

 

Il direttore generale dell’Asp, Alessandro Caltagirone, ha rappresentato la situazione attuale dei punti nascita presenti nella provincia di Caltanissetta, le azioni di miglioramento per ridurre la mobilità verso le altre province e i nuovi progetti in itinere legati alla realizzazione della Procreazione medicalmente assistita (Pma) e all’attivazione dell‘Unità di terapia intensiva neonatale (Utin). «Continui passi in avanti nel miglioramento dei servizi sanitari offerti- ha spiegato il manager- che partono dal recupero delle aree ospedaliere e si completano con la promozione delle iniziative sul territorio».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati