Ospedale Sant’Elia di Caltanissetta, paziente rompe un vetro del Sert

23 Ottobre 2019

Aggredito verbalmente il personale del reparto, come rende noto il sindacato Fsi-Usae sollecitando un servizio di videosorveglianza.

 

di

CALTANISSETTA. Momenti di tensione questa mattina al Sert dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. Un paziente, in attesa di essere visitato, stanco dell’attesa ha rotto un vetro del reparto e aggredito verbalmente il personale.

«Poteva essere l’ennesima aggressione fisica al personale medico infermieristico negli ospedali siciliani. Stavolta è accaduto al Sert dell’ospedale S. Elia di Caltanissetta dove i pazienti tossicodipendenti si recano quotidianamente al reparto per le cure», rende noto Calogero Coniglio (nella foto), Segretario Regionale della Fsi-Usae, Federazione Sindacati Indipendenti (organizzazione costituente della confederazione Unione Sindacati Autonomi Europei).

Salvatore Ballacchino (Segretario Territoriale Caltanissetta/Agrigento) dichiara: «Considerata la delicatezza di un reparto particolare come quello del Sert chiederemo formalmente alla direzione che venga assegnato il servizio di vigilanza».

«Esprimiamo piena e incondizionata solidarietà al personale sanitario, vittima di continue violente aggressioni fisiche e verbali che si consumano quotidianamente negli ospedali siciliani», concludono Ballacchino e Coniglio.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV