Policlinici

L'iniziativa

Ospedale San Marco, stand per igienizzare le mani di operatori e utenti

Allestito lungo la Main Street dell’ospedale catanese per celebrare la “Giornata Mondiale dell’Igiene delle Mani” promossa dall'OMS.

Tempo di lettura: 2 minuti

CATANIA. Uno stand per igienizzare le mani di operatori e utenti e per la distribuzione di brochure e poster informativi è stato allestito lungo la Main Street dell’ospedale San Marco per celebrare la “Giornata Mondiale dell’Igiene delle Mani” promossa dall’organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). L’iniziativa è stata organizzata, come ogni anno, dal dipartimento igienistico-organizzativo allo scopo di perseguire gli obiettivi della Giornata, vale a dire “rafforzare e responsabilizzare gli attori del settore sanitario per potenziare le azioni volte a migliorare l’igiene delle mani e la prevenzione e il controllo delle infezioni” e “promuovere la collaborazione della popolazione e delle organizzazioni verso l’obiettivo comune di ridurre al minimo il rischio di infezioni e di resistenza antimicrobica nell’assistenza sanitaria”.

A supportare gli operatori nelle operazioni di igienizzazione delle mani di lavoratori e pazienti, in luogo del “box pedagogico a LED”, utilizzato gli scorsi anni, è stata una macchina innovativa, che utilizza l’intelligenza artificiale, attraverso la quale è stata possibile anche la successiva valutazione della qualità del lavaggio delle mani con il rilascio di feedback dei risultati ottenuti. Nel corso dell’evento sono stati anche affissi poster illustrativi all’interno della struttura ospedaliera, nelle aree a più elevato transito di persone.

Circa cinquanta le persone tra operatori e utenti (bambini, giovani, adulti e anziani) che hanno avuto modo di mettersi alla prova, ponendo anche domande sulle corrette modalità di igiene delle mani e sull’ appropriatezza dell’uso dei guanti. La procedura del lavaggio, stima l’organizzazione Mondiale della Sanità, è importantissima, ecco perché bisogna “mantenere alta l’attenzione e rafforzare l’impegno delle persone a sostenere il miglioramento di questa procedura in tutto il mondo”. Si tratta di una procedura estremamente semplice, veloce e a basso costo, che ha però un’elevata importanza in ambito sanitario. Se eseguita nei momenti giusti e nel modo corretto può salvare milioni di vite ogni anno.

L’AOUP “G. Rodolico-San Marco” già da tempo organizza verifiche dell’igiene delle mani dei propri operatori dai quali prende spunto per promuovere corsi di formazione e aggiornamento e incontri mirati a risolvere le eventuali criticità riscontrate durante le attività di controllo. Al termine dei seminari vengono quindi riproposte ulteriori attività di valutazione per comprendere se la formazione abbia avuto un risposta positiva tra i dipendenti.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche