Ospedale San Marco

Policlinici

I dettagli

Ospedale San Marco, al via l’avviso per realizzare l’asilo nido aziendale

L’idea della direzione nasce soprattutto dall’esigenza di andare incontro ai bisogni quotidiani di un numero sempre crescente di dipendenti giovani.

Tempo di lettura: 3 minuti

CATANIA. Creare un luogo accogliente e moderno, dotato di tutti i comfort, dove poter lasciare i propri figli con la massima serenità negli orari di lavoro, senza lo stress di accompagnarli in fretta la mattina in parti diverse della città, o avere la preoccupazione di non giungere in tempo in caso di necessità inevitabilmente legate a bimbi in tenera età.

È questo l’obiettivo della direzione dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico “G. Rodolico – San Marco”, retta da Gaetano Sirna, che stamani ha pubblicato un avviso esplorativo finalizzato all’acquisizione delle “manifestazioni d’interesse” allo “scopo di favorire la partecipazione e la consultazione di soggetti potenzialmente interessati, per l’eventuale gestione e conduzione del servizio nido aziendale eventualmente realizzabile presso il presidio ospedaliero San Marco”.

L’idea della direzione nasce soprattutto dall’esigenza di andare incontro ai bisogni quotidiani di un numero sempre crescente di dipendenti giovani, dislocati soprattutto nel presidio San Marco, molti delle quali con figli piccoli, e con grandi difficoltà nella gestione del tran tran familiare. Con la nascita di un asilo interno, nella visione dell’azienda, si otterrebbe il vantaggio di mettere i lavoratori nelle condizioni migliori per svolgere la propria attività con maggiore tranquillità, dando il massimo del proprio impegno.

“Quello di oggi è il primo step di un progetto che avevamo da tempo e che finalmente stiamo riuscendo a portare avanti, convinti che piacerà molto ai genitori impegnati nella nostra azienda. Siamo molto attenti alle esigenze e al benessere dei nostri dipendenti-afferma il direttore generale Sirna- e lavoriamo ogni giorno per agevolare le loro condizioni di lavoro e, ove possibile, di vita».

Per realizzare l’iniziativa la direzione ha individuato alcuni ampi locali al piano terra dell’edificio D del presidio di Librino. Il servizio sarà rivolto ai bambini e alle bambine da un minimo di sei ad un massimo di ventiquattro di numero, dai 3 mesi ai 3 anni di età, essenzialmente figli di lavoratori dipendenti e, per le residue capacità, ai bambini residenti in città.

La qualità, la quantità e l’articolazione delle ipotesi di realizzazione e conduzione dell’asilo nido che saranno presentate all’azienda in risposta all’avviso, serviranno ad orientare la fattibilità della successiva procedura ad evidenza pubblica volta alla concessione dell’attività. La gestione dell’asilo sarà dunque affidata ai soggetti privati selezionati solo a seguito di un’eventuale gara successiva all’avviso, tra coloro che sono in possesso dei requisiti, strutturali e organizzativi, previsti dal decreto dell’Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali della Regione Siciliana.

La durata della eventuale concessione di servizio, sarà di massimo 5 anni decorrenti dalla data di stipula. All’avviso possono partecipare tutti i soggetti interessati compresi le imprese singole, i consorzi e i raggruppamenti temporanei di imprese (RTI). La scadenza è prevista per le ore 12 dell’8 marzo prossimo.
Avviso e relativi documenti sono pubblicati nella sezione bandi di gara del sito web aziendale all’indirizzo www.policlinicorodolicosanmarco.it

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche