Ospedale San Marco

Ospedale San Marco, 15 contagiati: Neurochirurgia, stop a nuovi ricoveri

29 Ottobre 2020

Lo fa sapere la Fsi-Usae. Ma dal Policlinico precisano: "Disposta temporaneamente ed a scopo precauzionale solo la chiusura all’accesso di nuovi ricoveri".

 

di

CATANIA. Alla luce dei 15 contagi di Coronavirus registrati nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale San Marco, la Fsi-Usae aveva chiesto formalmente di valutare la chiusura temporanea al fine di sanificare i locali interessati.

I casi registrati sono, infatti, 12 infermieri, 2 Oss e un medico. L’azienda dopo le verifiche ha chiuso il reparto interessato.

“Ringraziamo l’azienda per aver attenzionato la nostra richiesta nell’interesse dei pazienti e degli operatori sanitari che lavorano nel reparto”, afferma Calogero Coniglio, segretario regionale e territoriale Fsi-Usae.

AGGIORNAMENTO

«A seguito delle dichiarazioni contenute in una nota diffusa dalla sigla sindacale Fsi-Usae si specifica che non c’è stata alcuna chiusura del Reparto di Neurochirurgia del S. Marco”.

Lo fanno sapere dall’Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico “Gaspare Rodolico-S. Marco”, aggiungendo: “Si precisa, per corretta informazione, che a seguito della rilevazione di alcuni casi positivi al covid 19 all’interno del suddetto Reparto riguardanti alcuni operatori sanitari e pazienti ricoverati, è stata disposta temporaneamente a scopo precauzionale la chiusura all’accesso di nuovi ricoveri. Le cure vengono regolarmente assicurate ai pazienti ricoverati che seppur risultati positivi al covid 19 sono asintomatici e continuano ad essere curati per le patologie neurochirurgiche per le quali sono stati ospedalizzati”.

 

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV