Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Giovanni Paolo II

Nuovo ospedale di Ragusa, si avvicina il taglio del nastro: in visita il vescovo Cuttitta

I vertici dell'Asp gli hanno illustrato lo stato di avanzamento dei lavori del Giovanni Paolo II.

Tempo di lettura: 1 minuto

Il direttore generale dell’Asp di Ragusa, Maurizio Aricò, insieme al direttore sanitario Giuseppe Drago, ha ricevuto la visita del Vescovo Mons. Carmelo Cuttitta, accompagnato da Padre Pippo Occhipinti e Padre Giorgio Occhipinti, quest’ultimo cappellano dell’ospedale Civile.

L’occasione è servita a illustrare al vescovo la nuova struttura del Giovanni Paolo II, quasi pronta per la sua inaugurazione. Il manager Aricò gli ha mostrato le caratteristiche maggiormente innovative della nuova struttura ospedaliera nei vari settori: pronto soccorso, terapie intensive, blocco operatorio, degenze. Inoltre è stata fatta una dettagliata ricognizione della Cappella, anch’essa quasi pronta per essere completata.

«Come Mons. Cuttitta ha verificato- sottolinea Aricò- questo ospedale, oltre alle cure sanitarie, garantirà uno spazio adeguato per la spiritualità a servizio delle persone che si confrontano con la malattia e la sofferenza».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati