Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Uncategorized

La firma del contratto

Ospedale Papardo, nuovo primario di Ortopedia e traumatologia

L'incarico è stato affidato a Daniele Pontoriero a seguito del relativo concorso. Da due anni era già Direttore facente funzione.

Tempo di lettura: 2 minuti

MESSINA. All’ospedale Papardo si è svolta la cerimonia di formalizzazione del contratto come Direttore di Unità Operativa Complessa in favore di Daniele Pontoriero, da due anni già Direttore facente funzione presso la U.O.C. di Ortopedia e Traumatologia. Ha firmato il contratto dopo aver vinto il concorso sancendo diversi risultati di produttività per l’intero ospedale.

«La UOC di Ortopedia è infatti divenuta riferimento per l’intera provincia- ha commentato il direttore generale, Mario Paino– e in questo voglio ringraziare il Dr. Pontoriero per aver dato lustro all’azienda e a un reparto che ha visto aumentare la produttività sotto la sua direzione. Un aumento esponenziale unito anche alla crescita del fattore complessità degli interventi realizzati. Ortopedia ha oggi una equipe qualificata e operativa. Siamo orgogliosi di aver portato a termine questo percorso avviato proprio in occasione del nostro insediamento».

Insieme a Pontoriero oltre il Direttore Generale Mario Paino, l’intera direzione con il Direttore Sanitario Giuseppe Ranieri Trimarchi e il Direttore Amministrativo Salvatore Munafò. «Esprimo soddisfazione a seguito di questa giornata- ha commentato il Dr. Pontoriero- anche per i risultati raggiunti frutto di una programmazione di squadra che ha fatto di questa realtà il reparto di ortopedia più grande della provincia di Messina».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati