Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Il taglio del nastro

Nuovo ospedale di Mazara del Vallo, mercoledì 28 giugno al via le attività sanitarie

Il taglio del nastro

Tempo di lettura: 2 minuti

TRAPANI. Mercoledì prossimo, 28 giugno, medici, infermieri e pazienti torneranno a fare il loro ingresso, dopo cinque anni, nel nuovo ospedale Abele Ajello di Mazara del Vallo.

Lo ha annunciato il commissario straordinario dell’Asp di Trapani Giovanni Bavetta, che questa mattina, dopo aver svolto un sopralluogo nella nuova struttura, ha incontrato il sindaco di Mazara del Vallo Nicola Cristaldi, cui ha comunicato la decisione.

Il 28 giugno quindi, alle 17 nella sala consiliare (ex Chiesa del Carmine) si terrà la cerimonia di apertura, alla presenza dell’assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi, del sindaco Nicola Cristaldi, del vescovo della diocesi Domenico Mogavero, del commissario straordinario del Policlinico di Palermo Fabrizio De Nicola e del commissario straordinario dell’ASP Giovanni Bavetta. A seguire il taglio del nastro in ospedale, con la benedizione della struttura e dell’annessa cappella, e l’avvio delle attività sanitarie.

«Credo che questa- ha detto Bavetta- sarà una data storica non solo per la città di Mazara del Vallo, ma anche per la sanità dell’intera provincia, nella quale viene armonizzato il nuovo nosocomio. Voglio però avvisare la cittadinanza che i tre giorni antecedenti l’apertura, potrà subire qualche inconveniente a causa del trasferimento dei reparti, in particolare nell’odierna area di emergenza urgenza. Cercheremo di limitare al massimo i disagi, e mercoledì i mazaresi avranno già operativi tutti i reparti attualmente presenti nell’area di emergenza, insieme alla cardiologia e alla medicina che sono finora stati allocati all’ospedale di Castelvetrano, e naturalmente anche la radioterapia, orgoglio di questa azienda. Nelle prossime settimane, certamente entro l’estate, appena saranno in funzione le due sale operatorie, completeremo il trasferimento dei reparti con quello di chirurgia».

Per il sindaco Cristaldi «Mazara ha un grande ospedale e tra qualche giorno sarà finalmente operativo. Ringrazio a nome della Città il commissario dell’Asp Bavetta ed i suoi collaboratori per avere lavorato in sinergia con l’amministrazione comunale per il raggiungimento di questo traguardo che ci inorgoglisce».

Giovanni Bavetta e Nicola Cristaldi

Giovanni Bavetta e Nicola Cristaldi

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati