ASP e Ospedali

Stefano Cordio

Ospedale “Maria Paternò Arezzo”, ecco il nuovo primario dell’Oncologia

Stefano Cordio nominato a seguito di concorso pubblico.

Tempo di lettura: 1 minuto

RAGUSA. Il dott. Stefano Cordio (nella foto) è stato nominato Direttore di Struttura Complessa dell’UOC Oncologia dell’ospedale Maria Paternò Arezzo a seguito di concorso pubblico.

Nato a Catania il 26 dicembre 1964, laureato in Medicina e Chirurgia (Università degli Studi di Catania) nell’anno 1989, ha conseguito la specializzazione in Oncologia Medica con indirizzo “Oncologia Generale, Diagnostica e Preventiva”, sempre nell’Università catanese, nel 1993.

Inoltre ha prestato servizio nell’Azienda Ospedaliera Garibaldi di Catania, dal 1998 ricoprendo il ruolo di Dirigente Medico di I livello di Oncologia Medica, con un incarico a tempo determinato.

Il 1° agosto 1999 è stato dirigente medico di Oncologia Medica a tempo indeterminato, sempre nell’A.O. di Catania. Ha anche ricoperto il ruolo di direttore facente funzioni della divisone di Oncologia dell’ospedale Garibaldi-Nesima, nel 2007.

Vanta una lunga esperienza nell’ambito dell’Oncologia, infatti, ha ricoperto l’incarico di Alta Professionalità quale responsabile di Ambulatorio di Oncologia gastrointestinale nell’UO di Oncologia dell’ospedale “Garibaldi-Nesima”.

È membro del Comitato Tecnico Scientifico (CTS) del Registro Tumori Integrato delle provincie di Catania, Siracusa, Messina ed Enza, nel ruolo di consulente sin dal 2005.

Ha pubblicato come autore e co-autore numerosi lavori scientifici.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.