ASP e Ospedali

A Vittoria

Ospedale “Guzzardi”, ecco il nuovo primario di Neurologia

A seguito di procedura selettiva, Antonello Giordano, primo in graduatoria, è stato nominato direttore dell'Unità Operativa Complessa.

Tempo di lettura: 2 minuti

RAGUSA. A seguito di procedura selettiva, il dottor Antonello Giordano (nella foto), primo in graduatoria, è stato nominato direttore dell’Unità Operativa Complessa di Neurologia dell’ospedale “R. Guzzardi” di Vittoria. Specialista in Neurologia, Master di II Livello in Malattie Cerebrovascolari al’Università “Monza Bicocca”, dal 2015 ricopre l’incarico di Alta Specialità come Coordinatore della Rete Malattie Cerebrovascolari all’ASP Ragusa. È responsabile UOS Stroke Unit sin dal 2020 dell’Ambulatorio “Malattia di Anderson Fabry e malattie rare ad interessamento neurologico”.

Membro del Tavolo Tecnico PDTA- Regione Siciliana “M. Anderson Fabry”, ha attivato in Sicilia il registro internazionale di malattia “Fabry Registry” ed è Responsabile del Centro Provinciale di Riferimento per la Sclerosi Multipla.

Dall’Asp di Ragusa sottolineano: «Punto di forza del nuovo primario è, di certo, quello di avere attivato già da diversi mesi la terapia trombolitica per l’ictus ischemico, che serve a riaprire le arterie occluse, direttamente in Pronto Soccorso, anziché nella Stroke Unit che è l’area semintensiva del reparto di Neurologia. Ciò significa guadagnare molti minuti preziosi per il paziente, minuti durante i quali le cellule cerebrali soffrono per la mancanza di flusso sanguigno. Un risultato reso possibile grazie alla collaborazione tra neurologi e tutto il personale dei Pronto Soccorso dell’Asp che hanno accolto con entusiasmo la novità. La collaborazione tra reparti diversi, assieme alla competenza dello specialista, è una delle chiavi per raggiungere e mantenere gli standard richiesti dalla medicina moderna». La Direzione Strategica ha rivolto i complimenti al dott. Giordano per la nomina, augurandogli «una buona continuazione dell’eccellente lavoro svolto in questi anni nel reparto di Neurologia dell’ospedale di Vittoria».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.