Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
endoscopia digestiva femore Gravina salvavita uretra

ASP e Ospedali

Al via la progettazione

Ospedale Gravina, il reparto di Oncologia sarà ristrutturato

L'annuncio del direttore generale dell'Asp: «Così come condiviso con l’assessore Razza nel corso della visita a Caltagirone, abbiamo dato il via alle procedure per la progettazione».

Tempo di lettura: 2 minuti

CALTAGIRONE. È stata avviata la progettazione per la ristrutturazione e la messa a norma dei locali dell’UOC di Oncologia dell’Ospedale “Gravina”.

«Così come condiviso con l’assessore Razza nel corso della visita all’Ospedale di Caltagirone, sabato 10 marzo scorso – afferma Giuseppe Giammanco, direttore generale dell’Asp di Catania- abbiamo dato il via alle procedure per la progettazione del nuovo reparto. I nuovi locali saranno più moderni, pensati per accogliere meglio i pazienti e i loro familiari e offrire confort e standard di sicurezza ancora più alti».

È stato già ultimato il progetto preliminare per l’aspetto architettonico. Si procederà, nel breve termine, dopo accurato sopralluogo tecnico-impiantistico, alla predisposizione del progetto inerente agli impianti di climatizzazione, agli impianti sanitari e di gas medicali e all’ICT.

Successivamente alla definizione del progetto esecutivo, si avvieranno le procedure di gara ai sensi del Codice degli appalti. Per garantire la continuità dei servizi e ridurre i disagi all’utenza, l’UOC Tecnico ha predisposto il progetto in due step autonomi e funzionali.

poliambulatorio

Giuseppe Giammanco

«L’Oncologia del “Gravina” è un punto di riferimento nel Calatino, per i pazienti e i loro familiari – continua il dr. Giammanco -. Nell’ottica del miglioramento continuo e dell’umanizzazione dei servizi avvieremo azioni dedicate ad una più efficace relazione medico-paziente e operatore-paziente all’interno dei contesti assistenziali».

L’UOC di Oncologia è in atto dotata di 8 posti letto. I servizi sono erogati in regime di ricovero, di day service e ambulatoriale.

Nel 2017 i ricoveri sono stati 240, per un totale di oltre 3000 giorni di degenza. Gli accessi in day service sono stati 3050 e il numero di prestazioni esterne superiori alle 1000.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati