Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Il bilancio

Ospedale “Giovanni Paolo II” di Ragusa, vaccinati 1.050 operatori sanitari

Sono in programma, altresì, le vaccinazioni riservate a operatori sanitari dell'Asp con maggiore rischio e pertanto da eseguire in ambiente protetto (ospedale).

Tempo di lettura: 2 minuti

Già inoculatte 1.050 dosi di vaccino anti-Coronavirus al personale sanitario dell’ospedale “Giovanni Paolo II” di Ragusa. Rimangono da vaccinare 28 operatori per problemi legati ad altre patologie interferenti e contingenti. Saranno riprogrammate a breve.

Il dott. Giuseppe Cappello che ha seguito, assieme al suo staff, tutte le operazioni della vaccinazione ha sottolineato che «sono in programma, altresì, le vaccinazioni riservate a operatori sanitari dell’Asp con maggiore rischio e pertanto da eseguire in ambiente protetto (ospedale). A giorni organizzeremo la vaccinazione per questi operatori».

La campagna vaccinale anti Covid-19 intanto prosegue, ininterrottamente. Infatti, si è proceduto alla vaccinazione dei target vaccinali previsti dalle direttive Assessoriali, dando priorità al personale, medico infermieristico e socio-sanitario direttamente impegnato nell’emergenza epidemiologica ad oggi tutto vaccinato e successivamente a tutto il personale operante in Azienda a qualsiasi titolo (manutentori, consulenti, informatori scientifici e ditta di pulizia ecc).

Si sta procedendo alla vaccinazione degli operatori e ospiti delle strutture residenziali pubbliche e private, comprese le case di riposo che sono in totale n. 117 nel territorio di riferimento dell’Asp. Ed ancora, i MMG/PLS, personale convenzionato, cooperative impegnate nell’assistenza sociosanitaria anche a domicilio (SAMOT-Medicare, ecc.) e studenti/specializzandi universitari di tutte le classi di laurea delle professioni sanitarie.

L’individuazione dei target vaccinali relativamente agli ultra 80 anni e a seguire tutta la collettività di riferimento, avverrà attraverso la condivisione con i MMG dell’anagrafica degli assistiti, anche tenendo conto degli anziani con ridotta mobilità.

Si sta procedendo inoltre, a pianificare una piattaforma deputata alla prenotazione diretta da parte dei vari target vaccinali.

Si ricordano i punti coinvolti sono distinti in punti vaccinali ospedalieri e territoriali sono: Ospedali: PO Giovanni Paolo II di Ragusa; PO Maggiore di Modica e PO Guzzardi di Vittoria.

Questi i Punti Vaccinali territoriali:

  • Distretto Sanitario di Ragusa PO OMPA e nucleo   mobile per Case di riposo;
  • Distretto Sanitario di Modica PO Busacca   Scicli   e   nucleo mobile per Case   di riposo;

Distretto Sanitario di Vittoria PO Regina Margherita di Comiso e nucleo mobile per Case di riposo;

Punti Vaccinali Territoriali afferenti al Dipartimento di Prevenzione:

Ambulatorio Vaccinale Ragusa; Ambulatorio Vaccinale Vittoria; Ambulatorio Vaccinale Modica; Ambulatorio Vaccinale Comiso; Ambulatorio Vaccinale Scicli; Ambulatorio Vaccinale Ispica; Ambulatorio Vaccinale Pozzallo.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati