Ospedale Giglio, il fiore all’occhiello dell’Unità di Riabilitazione: «Multidisciplinare e con robot»

21 Dicembre 2018

Dopo l'inaugurazione dell'Unità di Risveglio, intervista video di Insanitas al primario Giuseppe Galardi.

di Michele Ferraro

PALERMO. Una nuova sfida per l’ospedale Giglio di Cefalù, quella costituita dall’Unità di Risveglio inaugurata pochi giorni fa (clicca qui). Un ulteriore ed importante tassello sanitario all’interno dell’Unità operativa di Riabilitazione, diretta dal dottor Giuseppe Galardi.

Si tratta di una realtà “storica” per il Giglio, nata nel 2005, con 64 post letto e due caratteristiche fondamentali: l’approccio multidisciplinare e l’aggiornamento tecnologico grazie alla robotica.

In alto l’intervista video a Giuseppe Galardi.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV