Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Ecco per quali patologie

Ospedale Giglio, al via ambulatorio per la terapia del dolore

Curato dal medico anestesista specializzato sul tema, Giuliano Lo Bianco. Ecco le principali patologie trattate.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. È stato attivato alla Fondazione Giglio di Cefalù un ambulatorio dedicato alla terapia del dolore. “Aggiungiamo- ha detto il presidente del Giglio Giovanni Albano– un altro tassello all’offerta sanitaria dell’Istituto rispondendo alle richieste dei nostri pazienti”.

L’ambulatorio è curato dal medico anestesista specializzato in terapia del dolore Giuliano Lo Bianco con esperienza internazionale. Le principali patologie trattate sono l’ernia del disco (lombosciatalgia e cervicobratealgia), sacroileite, stenosi del canale lombare, cefalee, sindromi dolorose articolari, fibromialgia e nevralgia post herpetica.

Le attività in dettaglio sono pubblicate sul sito www.ospedalegiglio.it (clicca qui).

“L’obiettivo di questo ambulatorio- ha sottolineato Lo Bianco- è ridurre le condizioni di disabilità del paziente affetto da dolore cronico e migliorarne la qualità della vita con reinserimento nella vita sociale, familiare e lavorativa”.

Il calendario dell’ambulatorio è organizzato con le visite il lunedi, mercoledì le infiltrazioni propedeutiche alle procedure interventistiche, giovedì gli interventi e venerdì i controlli.

La Fondazione Giglio ha, inoltre, reso noto la programmazione delle prossime sedute della CardioTC, l’esame che consente lo studio delle coronarie del tempo di un battito cardiaco per il prossimo 23 e 24 gennaio (prenotazioni solo cardioTC tel. 0921.920658)

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati