Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Reduce dal Sant'Antonio Abate

Ospedale Garibaldi, Sicurella ritorna da primario

Aveva già lavorato come neurologo all'Arnas catanese dal 1993 al 2002. Arriva pure la nomina ad emerito per Nino Pavone.

Tempo di lettura: 1 minuto

CATANIA. Classe 1960, Luigi Sicurella ritorna da primario all’ospedale Garibaldi di Catania dove aveva lavorato come neurologo dal 1993 al 2002. E alla firma del contratto tra Sicurella e il direttore generale dell’Arnas, Fabrizio De Nicola, non ha voluto mancare quello che oggi è stato nominato primario emerito dell’azienda ospedaliera di piazza Santa Maria di Gesù e di Nesima, Nino Pavone.

Proprio durante la sua direzione Sicurella  vinse nel 2002 il concorso apicale di Trapani lasciando il Garibaldi e andando a dirigere il reparto di Neurologia dell’ospedale Sant’Antonio Abate. Oggi, dopo quasi vent’anni, il ritorno.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati