Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
codici bianchi

ASP e Ospedali

L'annuncio

Ospedale Garibaldi-Centro, arriva il potenziamento dell’ambulatorio dei codici bianchi

In vista dell'imminente dismissione del Pronto Soccorso del Vittorio Emanuele.

Tempo di lettura: 1 minuto

CATANIA. Sulla traccia delle indicazioni fornite dall’assessore regionale alla salute, Ruggero Razza, continuano anche per il Garibaldi le manovre di avvicinamento all’imminente dismissione del Pronto Soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele.

Nell’ambito delle attività di potenziamento dei servizi di emergenza, il presidio ospedaliero di Piazza Santa Maria di Gesù si accinge a rafforzare anche l’ambulatorio dei codici bianchi, la cui apertura al pubblico sarà prevista anche per questo fine settimana, sabato e domenica, dalle ore 8 alle 20.

Grazie all’accordo tra il Commissario straordinario dell’Arnas Garibaldi, Giorgio Santonocito (nella foto), e quello dell’Asp di Catania, Giuseppe Giammanco, il Pronto Soccorso del Garibaldi-Centro aggiunge dunque un altro tassello importante per fornire quindi un’adeguata risposta alla crescente domanda di assistenza del territorio, secondo un disegno che, a breve, porterà l’ospedale ad essere l’unico presidio di emergenza-urgenza operativo al centro della città.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati