neonato operato al cuore primario aggredito parcheggio ospedale taormina cardiopatici pacemaker parcheggio

ASP e Ospedali

L'annuncio

Ospedale di Taormina, resta lo stato di agitazione dei sindacati

Lo fanno sapere Fp Cgil, Uil Fpl e Nursind dopo l'incontro che si è tenuto in prefettura di Messina per l'espletamento della procedura conciliativa.

Tempo di lettura: 1 minuto

Criticità dell’ospedale di Taormina: mercoledì 13 luglio si terrà un un’assemblea sindacale, intanto resta lo stato di agitazione. Lo fanno sapere Fp Cgil, Uil Fpl e Nursind dopo l’incontro che si è tenuto in prefettura di Messina per l’espletamento della procedura conciliativa.

In un documento i sindacati sottolineano: «Dall’incontro è emerso, da un lato, che esistono ottime possibilità affinché avvenga il rinnovo della Convenzione con il “Bambin Gesù” e sia mantenuta la struttura di Cardiochirurgia Pediatrica. Tuttavia, nell’affrontare tutti i punti relativi al buon funzionamento del presidio e alla carenza di personale- medici, infermieri, tecnici sanitari, OSS ed ausiliari- le parti sindacali hanno ritenuto opportuno convocare una ulteriore assemblea dei lavoratori con la partecipazione dei componenti RSU e delle segreterie Territoriali».

Si è convenuto di mantenere l’eventuale stato di agitazione del personale «le cui azioni conseguenti dovranno essere deliberate dall’assemblea dei lavoratori che può decidere di revocare lo stesso oppure di avviare ulteriori azioni sindacali, coinvolgendo anche i politici di buona volontà affinche il presidio ospedaliero di Taormina possa essere rilanciato nell’interesse di una vasta utenza».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche