ospedale Sciacca disturbi di apprendimento Malattie rare neuromuscolari

ASP e Ospedali

L'annuncio

Ospedale di Sciacca, si avvicina l’apertura della Stroke Unit

L'Asp di Agrigento pubblicherà un ulteriore bando che abbia come obiettivo quello di reclutare neurologi.

Tempo di lettura: 2 minuti

«Finalmente sembra avviarsi verso l’apertura la Stroke unit all’ospedale di Sciacca a quattro anni dal decreto assessoriale 2057 del 2019 con cui, su sollecitazione della presidenza della commissione Salute, veniva istituita. L’assessore regionale per la Salute, Giovanna Volo, ha dato indicazioni al commissario dell’Asp di Agrigento, Mario Zappia, di procedere ad un ulteriore bando che abbia come obiettivo quello di reclutare neurologi per l’apertura dell’unità operativa dedicata alla gestione dei paziente con ictus con il lavoro coordinato di un’équipe multiprofessionale. Progetto che aveva subito una frenata anche a causa dell’emergenza Covid e che adesso dovrebbe entrare in fase di attuazione, speriamo che sia la volta buona».

Lo scrive in una nota la deputata regionale di Forza Italia, Margherita La Rocca Ruvolo (nella foto), che ha partecipato ieri a un incontro con l’assessore Volo, i dirigenti dell’Asp di Agrigento e i deputati Michele Catanzaro (Pd) e Carmelo Pace (Dc) per fare il punto sulla situazione dei presidi sanitari nell’Agrigentino.

«Ho segnalato ancora una volta tutte le criticità presenti all’ospedale di Sciacca, dall’Ortopedia alla Chirurgia generale all’Urologia, per non parlare del Pronto soccorso, sono diversi in reparti in cui manca il personale e non si riesce a far fronte alla grande richiesta di prestazioni sanitarie da parte dei cittadini di un vasto comprensorio. Occorre fare uno sforzo in più e in tempi rapidi per l’assunzione di personale medico e sanitario e dare ai cittadini le risposte che ormai aspettano da tempo».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche