Ospedale di Sciacca, contributo di La Rocca Ruvolo per i volontari di Ginecologia

9 Agosto 2019

L'assegno da 1.000 euro, attinto da un fondo a disposizione dei presidenti delle commissioni dell'Ars, è stato consegnato alla presidente dell'Avulss.

 

di

SCIACCA. Un contributo all’associazione onlus Avulss di Sciacca da parte del presidente della commissione Salute dell’Ars, Margherita La Rocca Ruvolo.

L’assegno da 1.000 euro, attinto da un fondo a disposizione dei presidenti delle commissioni dell’Assemblea Regionale Siciliana, è stato consegnato questa mattina alla presidente dell’Avulss Maricetta Venezia durante un incontro nel reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca.

Il contributo sarà utilizzato dall’Avulss per l’acquisto di nuovi arredamenti per il reparto Ostetricia e Ginecologia del nosocomio saccense.

L’Avulss di Sciacca- organizzazione libera e autonoma che si ispira ai principi cristiani- attraverso un’attività di volontariato offerta in forma continuativa, gratuita e organizzata da persone adeguatamente qualificate e competenti, opera nel settore dei servizi socio-sanitari nel rispetto della legge quadro sul volontariato.

“Si tratta di un piccolo contributo economico che, sono certa, verrà utilizzato al meglio dall’Avulss per arredare e abbellire ulteriormente il reparto Ostetricia e Ginecologia, fiore all’occhiello dell’ospedale di Sciacca”, ha detto la presidente della commissione Salute dell’Ars.

“Non possiamo perdere di vista il fatto che l’ospedale di Sciacca è punto di riferimento per i Comuni del territorio e, in generale, dobbiamo fare in modo che diventi un centro d’eccellenza. Anche per questo- ha sottolineato Margherita La Rocca Ruvolo- è importante fare rete tra associazioni e istituzioni, ognuno deve fare la propria parte e questo vuole essere un piccolo segno che va in questa direzione”.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV