Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Dalle associazioni

Ospedale di Ribera, arriva in dono un letto operatorio

Ancora un significativo gesto di generosità da parte di associazioni di cittadini giunge ad incrementare le dotazioni strumentali e tecnologiche dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento.

Tempo di lettura: 1 minuto

Ancora un significativo gesto di generosità da parte di associazioni di cittadini giunge ad incrementare le dotazioni strumentali e tecnologiche dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento.

Si tratta della donazione di un moderno tavolo operatorio Opx Mobilis CR 30 formalmente consegnato questo pomeriggio, a Ribera, presso il presidio ospedaliero “Fratelli Parlapiano”. Protagonisti del bel gesto in favore della comunità crispina sono stati i benefattori appartenenti all’Associazione “Trentadue” di Ribera ed al “Comitato anticovid” di Cattolica Eraclea.

Costituiti all’indomani della diffusione dell’epidemia da covid-19, i due enti, rappresentati rispettivamente da Enzo Minio con Giuseppe Manzone e da Antonino Patti, non sono nuovi a sostanziosi gesti di altruismo. Già nello scorso mese di aprile avevano provveduto a donare all’ASP di Agrigento un ventilatore polmonare di ultima generazione dotato di monitor.

“La generosità dei cittadini agrigentini- ha affermato il commissario straordinario ASP, Mario Zappia, durante la cerimonia di consegna- non smette di sorprendermi giorno dopo giorno. A nome della Direzione strategica aziendale rivolgo un sentito ringraziamento ai volontari delle associazioni che hanno deciso di compiere questo bel gesto”. Presente alla consegna del nuovo letto operatotio anche il sindaco di Ribera, Matteo Ruvolo.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati