Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
primario

ASP e Ospedali

La firma del contratto

Ospedale di Patti, il nuovo primario di Chirurgia è Fabio Crescenti

Ha firmato il contratto di lavoro presso la sede della Direzione Generale dell'Asp. Messinese, 56 anni, ha un curriculum professionale di ottimo livello e proviene da un'esperienza come primario in un ospedale della Germania.

Tempo di lettura: 1 minuto

Ha firmato il contratto di lavoro martedì 12 marzo presso la sede della Direzione Generale dell’ASP di Messina il nuovo primario di Chirurgia dell’Ospedale di Patti, Fabio Crescenti, messinese di 56 anni; il professionista che ha un curriculum professionale di ottimo livello è in atto primario di chirurgia in un ospedale della Germania.

«Vogliamo dotare i nostri ospedali- dice il Commissario Straordinario Paolo La Paglia– di professionisti di elevato livello che ci consentano di erogare ai pazienti prestazioni sanitarie di elevato livello e all’avanguardia; stiamo colmando con i concorsi i vuoti di organico dopo tanti anni di blocco delle assunzioni. Ringrazio il dott. Crescenti per avere accettato di trasferirsi dalla Germania e avere accolto l’invito di venire a lavorare entro l’estate nell’area metropolitana di Messina assumendo l’incarico di operare a Patti, ospedale gioiello della fascia tirrenica con un grande bacino di utenza».

Nella foto da sinistra il Direttore sanitario Domenico Sindoni, il nuovo primario Fabio Crescenti e il Commissario Paolo La Paglia.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati