Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
covid hospital partinico coronavirus ospedale partinico

ASP e Ospedali

Ospedale di Partinico, salvato bimbo con sindrome di annegamento

Un bambino di 18 mesi, che ha rischiato di annegare nel mare di Trappeto, è stato salvato dai medici del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Partinico. Come riferito dalla madre, il piccolo sarebbe sfuggito al controllo dei genitori ed in breve travolto dalle onde. Soccorso dal 118 è stato trasportato in ambulanza con sindrome da annegamento […]

Tempo di lettura: 1 minuto

Un bambino di 18 mesi, che ha rischiato di annegare nel mare di Trappeto, è stato salvato dai medici del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Partinico. Come riferito dalla madre, il piccolo sarebbe sfuggito al controllo dei genitori ed in breve travolto dalle onde. Soccorso dal 118 è stato trasportato in ambulanza con sindrome da annegamento all’Ospedale di Partinico dove è giunto in condizioni critiche: in stato soporoso ed ipotermico.

Al Pronto Soccorso medici, pediatra, rianimatori e personale infermieristico lo hanno rianimato, monitorizzato, valutato tutti i parametri e stabilizzato.

Ripristinate le funzioni vitali, il bambino, accompagnato, tra l’altro, dal pediatra, è stato trasportato in ambulanza all’Ospedale dei Bambini “Di Cristina” di Palermo dove è stato ricoverato nel Reparto di Rianimazione.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati