ASP e Ospedali

L'appello

Ospedale di Lipari, l’UGL Salute Messina: «Criticità da risolvere con urgenza»

Il sindacato chiede il potenziamento della ginecologia e dell'oncologia e ribadisce la necessità di un tavolo di confronto.

Tempo di lettura: 2 minuti

«Apprendiamo da alcuni quotidiani locali che all’Ospedale di Lipari non è più presente il medico ginecologo che fino ad oggi ha garantito alle donne la possibilità di usufruire di tale importante quanto necessario servizio pubblico. Purtroppo, si tratta dell’ennesima grave criticità che coinvolge l’isola di Lipari e i suoi cittadini e più in generale la sanità della provincia di Messina».

Lo affermano Fabrizio Denaro (Segretario Provinciale UGL Salute Messina) e Tonino Sciotto (segretario provinciale UGL-UTL Messina), aggiungendo: «Sempre a Lipari, ci risulta da diverse segnalazioni che numerosi cittadini affetti da patologie oncologiche sono costrette a recarsi presso gli Ospedali del capoluogo per potere svolgere i trattamenti chemioterapici che per questa tipologia di pazienti rappresentano delle cure salvavita. I cittadini di Lipari e delle Isole si trovano nella paradossale situazione di essere isola nell’isola, e a fare i viaggi della speranza non verso il nord Italia ma verso la città di Messina. Queste sono solo due di una più generale situazione di difficoltà del presidio ospedaliero eoliano ed è necessario intervenire tempestivamente per superare o quanto meno contenere questa situazione».

UGL Salute Messina ritiene che «sia inaccettabile che malati con già gravosi problemi di salute debbano affrontare un vero e proprio viaggio per vedere tutelato il diritto alle cure e di accesso al Servizio Sanitario. Torniamo a chiedere un tavolo di confronto sulla sanità, oltre a ritenere non più rinviabile la nomina dei nuovi manager della sanita regionale».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche