ASP e Ospedali

L'iniziativa

Ospedale di Gela, inaugurato il posto di Polizia

Nei pressi del Pronto Soccorso, in particolare a tutela della sicurezza del personale sanitario.

Tempo di lettura: 2 minuti

A Gela è stato inaugurato il posto di Polizia, istituito con provvedimento del Questore di Caltanissetta, presso l’ospedale “Vittorio Emanuele”. L’ufficio di Polizia è ubicato al piano terra, nei pressi del Pronto Soccorso del presidio. Un servizio utile al fine di prevenire, ed eventualmente reprimere, reati contro cose o persone, e in particolare a tutela della sicurezza del personale sanitario.

Alla cerimonia di inaugurazione sono intervenuti il Questore Pinuccia Albertina Agnello, accompagnata dal dirigente del Commissariato di P.S. Felice Puzzo, il Sindaco di Gela Lucio Greco, il Commissario Straordinario dell’ASP di Caltanissetta Alessandro Caltagirone, il Direttore Sanitario di Presidio f.f. Valeria Cannizzo, rappresentanti delle Forze di Polizia territoriali, delle organizzazioni sindacali della Polizia di Stato e dell’A.N.P.S. di Gela.

Secondo quanto disposto dal Dipartimento della P.S., in piena sintonia con le disposizioni ministeriali, trasfuse e concordate con il sig. Prefetto di Caltanissetta, i posti fissi di Polizia nei Pronto Soccorso degli ospedali, oltre a tutelare l’incolumità di pazienti e personale sanitario, saranno anche un punto di riferimento per i cittadini, soprattutto in situazioni emergenziali in fase di “triage” e gestione di un numero elevato di codici rossi.

Il servizio svolto dagli agenti della Polizia di Stato sarà assicurato nella fascia oraria 08/20, mentre quello notturno continuerà ad essere garantito da un servizio di guardiania privata in collegamento con la sala operativa del Commissariato di P.S.

Lunedì 29 maggio sarà inaugurato il posto di Polizia dell’ospedale “Suor Cecilia Basarocco” di Niscemi e, a seguire, martedì 30 maggio, quello presso l’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche