Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

L'annuncio

Ospedale di Bronte, riprogrammata l’attività anestesiologica

Prevista per martedì 4 gennaio la ripresa degli interventi chirurgici.

Tempo di lettura: 1 minuto

CATANIA. Riprogrammata l’attività di Anestesia e Rianimazione all’Ospedale di Bronte. Prevista già domani (martedì 4 gennaio) la ripresa degli interventi chirurgici. Nei giorni scorsi, a causa dell’improvvisa e contestuale assenza per malattia di due anestesisti e di altri due per astensione obbligatoria, sono state sospese nel presidio brontese le attività di assistenza anestesiologica in elezione. Garantiti, invece, tutti i servizi essenziali, quelli in emergenza-urgenza, la guardia attiva e il Punto nascita.

Per far fronte alla criticità la Direzione Strategica dell’Asp di Catania, ha dato mandato al direttore del Dipartimento di Emergenza di provvedere tempestivamente a garantire la ripresa dell’attività programmata, assicurando, in sinergia con il reparto di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale di Biancavilla, la turnazione degli anestesisti, fino al rientro in servizio degli operatori del reparto.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche