ASP e Ospedali

Il provvedimento

Ospedale dei Bambini, task force per smaltire le liste di attesa

Lo prevede una delibera del commissario straordinario Walter Messina. Ecco i compomenti dell'organismo e tutti gli obiettivi.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Una rete aziendale per il recupero delle prestazioni dell‘ospedale dei Bambini: è l’ultima misura messa in campo dall’Arnas Civico per contrastare il fenomeno delle liste di attesa soprattutto nel campo della chirurgia.

La costituzione della task force è stata deliberata dal commissario straordinario Walter Messina (a sinistra nella foto) e ha l’obiettivo di coinvolgere “professionalità idonee a svolgere un’azione sinergica, sia da un punto di vista metodologico che organizzativo”.

Più in dettaglio, i compiti sono:
– condurre un puntuale ed analitico processo di ricalcolo ed attualizzare il piano operativo regionale con l’effettivo delle prestazioni da recuperare.
– assicurare un accurato processo di manutenzione e bonifica delle liste d’attesa.
– garantire una risposta efficace e tempestiva, tenuto conto delle priorità cliniche.

I componenti della task force:

– Gaetano Buccheri (a destra nella foto), Direttore Sanitario ARNAS Civico
– Giovanni Corsello, Direttore Dipartimento Pediatrico
– Sabrina Arnone, Direttore UOC Controllo di Gestione
– Mario Valenza, Responsabile UOS Sale Operatorie
– Stefania Bonfante, Responsabile UOS Direzione Medica PO Civico

Nella delibera è annunciato che successivamente sarà nominato pure un Gruppo Operativo costituito da professionalità aziendali che, per specifiche competenze, e sulla base delle esigenze organizzative che si andranno a delineare, dovrà supportare questa Rete.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche