risarcimento ospedale bambini aggressione

Ospedale dei bambini, Oncologia senza internet. Migliore: «La rete ci sarà a breve»

10 Maggio 2016

Non è ancora attivo il collegamento wi-fi promesso per consentire ai piccoli degenti di trascorrere le loro giornate in maniera diversa, magari avendo la possibilità di guardare un cartone animato sul tablet di mamma o papà. La replica del direttore generale: a breve un intervento della Telecom.

 

di

PALERMO. Un collegamento che non c’è, ma che ci sarà. Parola di Giovanni Migliore, direttore generale dell’Arnas Civico. All’Ospedale dei Bambini, i piccoli pazienti del reparto di Oncologia attendono da dicembre 2015 che venga mantenuta la promessa di installare una rete internet che gli consenta di trascorrere le loro giornate in maniera diversa, magari avendo la possibilità di guardare un cartone animato sul tablet di mamma o papà, o navigando su internet.

Al momento continua a non essere possibile. Questo perché la rete ancora non esiste. Il collegamento era stato promesso entro la fine dell’anno scorso, ma ad oggi ancora nulla.

«È uno degli obiettivi del mio mandato- dice Giovanni Migliore- e la rete ci sarà a breve».

Per fare questo, il Civico ha aderito, così come previsto dalla legge, ad una convenzione Consip per definire le strategie di sistemazione della rete internet. Il miglior offerente è risultato la Telecom che dovrà presentare un progetto di sistemazione al Civico entro pochi giorni.

«Già la settimana scorsa – spiega Migliore – ho sentito i responsabili della Telecom che mi hanno fatto sapere di aver quasi definito il progetto e che sarebbe arrivato nei prossimi giorni. Poi valuteremo la proposta e serviranno solo i tempi tecnici per installare la rete. Ma in settimana avrò notizie più precise».

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV